Cookie Consent by Free Privacy Policy website Il nuovo Pardo GT75 pronto a debuttare al Cannes Yachting Festival 2024 ridefinendo gli standard di lusso e versatilità
luglio 05, 2024 - Cantiere Del Pardo

Il nuovo Pardo GT75 pronto a debuttare al Cannes Yachting Festival 2024 ridefinendo gli standard di lusso e versatilità

Lo storico brand Cantiere del Pardo, che dal 1973 ha scritto le pagine più importanti dell'industria nautica italiana, è pronto a stupire i visitatori del Cannes Yachting Festival 2024 (10-15 settembre) con tre nuovi modelli, destinati a lasciare presto il segno nei mercati delle barche a vela e a motore: il Pardo GT75, il Grand Soleil 52 Performance e il Grand Soleil 65 Performance. Questi tre debutti mondiali confermano la spinta incessante verso il futuro e la costante ricerca dell'eccellenza del cantiere, che nel 2023 ha celebrato 50 anni di attività ed è entrato a far parte del Gruppo Oniverse.

Pardo Yachts amplia la propria gamma GT con il Pardo GT75, pronto a debuttare al Cannes Yachting Festival 2024. La nuova ammiraglia misura quasi 23 metri ed esalta le caratteristiche distintive della serie GT. Posizionato tra le gamme Walkaround ed Endurance, unisce interni lussuosi e spaziosi con linee dello scafo tipiche di una barca ad alte prestazioni di 75 piedi. Il GT75 offre un'esperienza simile a quella di una villa sul mare, con spazi a bordo progettati meticolosamente, ampi prendisole e aree lounge sia a poppa che a prua per godere di un contatto privilegiato con il mare.

Basato sul carattere versatile del GT52, questo nuovo modello offre maggiori dimensioni per soddisfare le esigenze degli armatori. Il suo design assicura una comunicazione senza soluzione di continuità tra le aree interne ed esterne grazie, per esempio, alla porta posteriore scorrevole, al tetto semi-open, alle porte scorrevoli laterali verso entrambi i passavanti e alle grandi finestrature. Il GT75 incarna la filosofia di Pardo Yachts: creare yacht facili da manovrare con linee inconfondibili, capaci di mettere in risalto la maestria artigianale italiana.

Il GT75 offre diverse opzioni di motorizzazione Volvo Penta IPS. La configurazione standard prevede tre motori D13 IPS 1050, ma l’armatore può optare anche per tre D13 IPS 1350. Lo scafo è ottimizzato per questi motori, così da ottenere la migliore efficienza del carburante e il massimo comfort in crociera, pur essendo predisposto anche per la propulsione ibrida in vista di un minor impatto ambientale.

Partendo dal concept di Cantiere del Pardo, il GT75 vanta un’architettura navale progettata da Zuccheri Yachts Design ed esterni e interni firmati Nauta Design ed è caratterizzato da un’elegante prua inversa e da uno scafo a V profonda. Sviluppato con le più avanzate tecnologie e attingendo alla vasta esperienza di Pardo Yachts in questo settore, il GT75 garantisce sicurezza e comfort in mare.

Il pozzetto poppiero presenta un ampio prendisole che si solleva elettricamente rivelando un garage dedicato al tender, un tratto distintivo tipico dei superyacht. Il design walkaround si estende fino all’area di prua, che include un divano a C, un tavolo e un ampio prendisole con schienale centrale. Sotto la zona di prua si trovano la cabina VIP e gli alloggi per l'equipaggio.

Il ponte principale unisce design elegante e funzionalità, offrendo la possibilità di scegliere tra la disposizione con cucina sul ponte superiore o inferiore. La versione “galley up” include una cucina ben attrezzata e un divano a forma di L con un tavolo da pranzo capace di ospitare fino a sette ospiti, facilitando l'interazione diretta con l'area pranzo all'aperto in pozzetto.

La versione con cucina sul ponte inferiore trasforma il main deck in un'ampia area living con comodi divani, arricchita dal tetto semi-open, dalle finestrature laterali e dalla porta scorrevole a poppa che consente una visuale senza interruzioni sul mare.

La disposizione del ponte inferiore offre diverse configurazioni delle aree notte, con accesso alla cabina armatoriale tramite una scala interna. Le opzioni includono due, tre o quattro cabine, che possono ospitare fino a 10 posti letto, inclusa una cabina doppia per l'equipaggio. Il layout standard prevede tre cabine e tre bagni, con spazi progettati con cura paragonabili a quelli di modelli di dimensioni maggiori.

Il GT75 si rivolge a quegli armatori che cercano spazi lussuosi ed esclusivi per godere di momenti sereni e spensierati a bordo, sempre a stretto contatto con il mare.

Specifiche Tecniche:

Lunghezza fuoritutto: 22.85 m - 74.96 ft

Baglio massimo: 5.99 m - 19.65 ft

Pescaggio: 1.05m - 3.44 ft

Serbatoi carburante: 4300 l - 1140 US gal

Serbatoi acqua: 1100 l - 306 US gal

Motorizzazione Standard: 3 x D13 IPS1050

Motorizzazione Optional: 3 x D13 IPS1350

Costruzione e Concept: Cantiere del Pardo

Design Interno ed Esterno:Nauta Design

Architettura Navale: Zuccheri Yacht Design

News correlate

luglio 11, 2024
luglio 10, 2024
luglio 08, 2024

Il wallywhy100 si appresta alla sua world premiere al Cannes Yachting Festival 2024 (10-15 settembre) e presenterà al pubblico la ...

Comunicato Stampa disponibile solo in lingua originale. Serial hybrid propulsion option for the Sirena 48Superstructure remodelled...

Durante le prove in mare, il nuovo 28 metri italiano ha raggiunto una velocità massima di 45 nodi, superando i 42 contrattualiLe l...